ESERCIZIO DOMICILIARE DEL VOTO PER ELETTORI AFFETTI DA GRAVI INFERMITA’

La richiesta del voto domiciliare, ai sensi dell’art. 1 del D.L. n. 1/2006, deve essere presentata al Sindaco del proprio comune di iscrizione entro lunedì 9 marzo 2020. La domanda di ammissione al voto domiciliare deve indicare l’indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e, possibilmente, un recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’azienda sanitaria locale.

powered by Studio AMICA


Loading...